ISPEZIONI

AP Engineering fornisce un servizio altamente specializzato per la verifica on site di macchine al fine di garantire la sicurezza degli operatori e gestire in maniera adeguata la conformità ai requisiti tecnici normativi vigenti.

Le attività svolte dal nostra staff tecnico abbraccia ogni aspetto relativo alla sicurezza di macchine in uso, in particolare effettuiamo un assessment tecnico alla consegna della macchina per tutelare il Datore di Lavoro dalla mancata applicazione di standard di certificazione da parte del fabbricante o ispezioni durante la vita della macchina finalizzate a garantire il Datore di lavoro da eventuali manomissioni, modifiche o altre situazioni potenzialmente pericolose.

ispezioni

Il nostro approccio e metodo si basa sulla conoscenza approfondita della normativa tecnica e della metodologia di ispezione e su step consolidati che prevedono:

  • Una analisi preliminare, con sopralluoghi tecnici specialistici, finalizzata ad individuare i rischi della macchina per lo scopo di utilizzo Implementazione delle misure di adeguamento e relativo collaudo
  • Emissione dell’elenco delle eventuali non conformità con supporto ed indicazione delle possibili azioni da intraprendere pensate e valutate in base all’effettivo utilizzo. Riteniamo che le protezione e le misure di protezione debbano essere pensate e valutate in funzione del reale utilizzo perché, altrimenti, saranno presto eliminate o eluse per impossibilità di usare la macchina
  • Sopralluoghi e supporto costante fino alla messa a norma
    Servizio periodico di verifica per garantire il continuo soddisfacimento dei requisiti

RIVOLTO A

Aziende utilizzatrici di macchine, Società di servizi in ambito D.Lgs. 81/08

ANALISI DI CONFORMITÀ

Le attività di ispezione finalizzate all’analisi e verifica di conformità sono prettamente riferite a macchine CE e vengono svolte presso il sito di utilizzo al fine di verificare 2 aspetti:

  • Prima della messa in funzione AP Engineering effettua un’attività di verifica della macchina al fine di confermare che la macchina è conforme ai requisiti normativi vigenti.
  • Durante la vita della macchina AP Engineering effettua un’attività di ispezione finalizzata a verificare il mantenimento delle condizioni di sicurezza.

 

Queste attività ricoprono un ruolo fondamentale nell’ambito della sicurezza sul lavoro e di tutela del Datore di Lavoro, del RSPP e delle figure preposte alla sicurezza. Troppo spesso assistiamo ad acquisto di Macchine che poi risultano non conformi ad uno o più requisiti normativi o a macchine in uso con sicurezze eluse o mal manutentate e/o modificate senza tenere conto degli aspetti normativi. Tra gli aspetti che un Datore di Lavoro deve garantire è presente quello relativo alla messa a disposizione di attrezzature e macchinari conformi. Il soddisfacimento di tale requisito è demandato troppo spesso ed erroneamente alla sola presenza della dichiarazione di conformità ma la presenza della dichiarazione non può ritenersi sufficiente ai fini del soddisfacimento del requisito sopra menzionato.

Troppo spesso le aziende non hanno le competenze per valutare se la macchina fornita sia effettivamente conforme ai requisiti normativi cogenti e vigenti. Per questo motivo AP Engineering, forte della propria competenza e conoscenza tecnica normativa, ha sviluppato un servizio atto a garantire il Datore di Lavoro e le altre figure preposte alla sicurezza fin dalla messa in servizio di un macchinario nuovo o a seguito di un revamping. Il processo di analisi, consolidato da anni di esperienza sul campo, prevede:

  • L’analisi della documentazione fornita.
  • Ispezione in loco del macchinario atto a verificare gli aspetti di sicurezza maggiormente significativa.
  • Redazione di una relazione tecnica di analisi.
  • Incontri con il fornitore al fine di conformare la macchina ai requisiti normativi in caso di presenza di non conformità.

 

Un macchinario non sicuro è un rischio per l’azienda e per le persone. Non aspettare che si verifichi un incidente per correre dietro ai problemi. Non aspettare che si verifichi un incidente per renderti conto di essere stato truffato dal tuo fornitore, chiama o contatta AP Engineering per tutelare te stesso, la tua azienda, i tuoi collaboratori garantendo la sicurezza non solo a parole ma anche con i fatti.

ISPEZIONI ALLEGATO V D.Lgs. 81/08

Le attività di ispezione Allegato V D.Lgs. 81/08 sono prettamente riferite a macchine ante CE, cioè a quelle macchine messe in servizio prima del 1996 e vengono svolte presso il sito di utilizzo al fine di verificare la conformità a requisiti minimi di sicurezza che l’allegato V del T.U della Sicurezza D.Lgs. 81/08 stabilisce per le macchine immesso in commercio prima dell’avvento delle direttiva comunitaria per la marcatura CE di Macchine.

AP Engineering effettua un’attività di ispezione finalizzata a verificare il mantenimento delle condizioni di sicurezza con rilascio di una relazione tecnica specifica che indica chiaramente se la macchina è conforme ai requisiti minimi o le eventuali non conformità emerse e le relative indicazioni per la loro risoluzione.

Queste attività ricoprono un ruolo fondamentale nell’ambito della sicurezza sul lavoro e di tutela del Datore di Lavoro, del RSPP e delle figure preposte alla sicurezza. Troppo spesso assistiamo a Macchine in esercizio che poi risultano non conformi ad uno o più requisiti minimi stabiliti nell’allegato V. Tra gli aspetti che un Datore di Lavoro deve garantire è presente quello relativo a garantire che le macchine continuino a garantire dei requisiti minimi di sicurezza che per le macchine ante CE sono stabilite dall’allegato V del D.Lgs. 81/08. Troppo spesso le aziende non hanno le competenze per valutare se la macchina ante CE sia effettivamente conforme a questi requisiti normativi minimi. Per questo motivo AP Engineering, forte della propria competenza, conoscenza tecnica normativa e esperienza sul campo, ha sviluppato un servizio atto a garantire il Datore di Lavoro e le altre figure preposte alla sicurezza con un servizio ispettivo periodico.

Il processo di ispezione si articola nei seguenti step:

  • Analisi del parco macchine per identificare le macchine ante CE.
  • Ispezione in loco del macchinario atto a verificare gli aspetti di sicurezza minimi stabiliti dall’allegato V del D.Lgs. 81/08.
  • Redazione di una relazione tecnica di analisi.
  • Incontri con eventuali fornitori che saranno incaricati dal committente per la messa a norma in caso di presenza di non conformità.

 

Un macchinario non sicuro è un rischio per l’azienda e per le persone. Non aspettare che si verifichi un incidente per correre dietro ai problemi. Non aspettare che si verifichi un incidente per renderti conto che con poco avresti potuto evitarlo, chiama o contatta AP Engineering per tutelare te stesso, la tua azienda, i tuoi collaboratori garantendo la sicurezza non solo a parole ma anche con i fatti.